Benvenuto nella Rete Civica del Comune di Bibbiano(RE) - clicca per andare alla home page
motore di ricerca

Il Comune

Sindaco, Giunta, Consiglio ...e altre informazioni. Entra in:  Il Comune

Il Territorio

Informazioni sul territorio di Bibbiano Entra in:  Il Territorio

Servizi Online

MODULISTICA, sportelli informativi, casa, ambiente, tributi, sport, territorio... Entra in:  Servizi Online

eventi e manifestazioni

In questa sezione puoi consultare eventi, manifestazioni, appuntamenti segnalati dal Comune ordinati per data di pubblicazione. La maschera di ricerca sotto riportata ti consente di effettuare ricerche mirate per data o tipologia dell'evento.

dal
al
dal
al
risultati della ricerca

L’immaginario… in uno sguardo”

Matteo Pantano in mostra all’Ottagono di Bibbiano Matteo Pantano nasce a Padova nel 1972 e vive attualmente in provincia di Venezia. Nei suoi lavori, oltre allo studio sin nel minimo dettaglio delle espressioni umane, traspare il "sentimento" come essenza primaria della sua pittura. Le tecniche che predominano nel suo percorso artistico sono Carboncino, Pastello e Pigmenti su tavola di legno. Per informazioni e aperture su appuntamento: galleriaottagono@gmail.com Facebook/Galleria Ottagono – Twitter/Galleria Ottagono

data inizio evento: 25/10/2014

Condividi:


“Il volto e la materia” Giacomo Sonaglia

Sarà il pittore romano Giacomo Sonaglia il prossimo artista ad esporre a Bibbiano presso L’Ottagono, la Galleria d’arte contemporanea del Comune. La personale inaugurerà sabato 7 giugno alle ore 18 con la presentazione del curatore Silvio Panini e la mostra – ad ingresso libero – sarà visitabile fino a domenica 29 giugno. Giacomo Sonaglia è nato a Roma il 19 giugno del 1950. E’ difficile definire il momento della sua vita che segna il suo incontro con l’arte, ed interrogato risponde: “lo faccio da quando ho memoria”. Dopo l’istruzione dell’obbligo, spinto da difficoltà economiche tipiche del periodo, inizia giovanissimo a lavorare presso la bottega artistica del pittore e pubblicitario Fernando Ribaudo. Qui, cominciando dalle mansioni più umili, affronta una rigida gavetta. Col tempo collaborerà alla realizzazione di bozzetti per il cinema, arrivando a perfezionare disparate tecniche artistiche. Il primo periodo artistico di Sonaglia è ispirato dal Surrealismo di Dalì e dalla Metafisica ...

data inizio evento: 28/06/2014

Condividi:


“Il volto e la materia” Giacomo Sonaglia

Sarà il pittore romano Giacomo Sonaglia il prossimo artista ad esporre a Bibbiano presso L’Ottagono, la Galleria d’arte contemporanea del Comune. La personale inaugurerà sabato 7 giugno alle ore 18 con la presentazione del curatore Silvio Panini e la mostra – ad ingresso libero – sarà visitabile fino a domenica 29 giugno. Giacomo Sonaglia è nato a Roma il 19 giugno del 1950. E’ difficile definire il momento della sua vita che segna il suo incontro con l’arte, ed interrogato risponde: “lo faccio da quando ho memoria”. Dopo l’istruzione dell’obbligo, spinto da difficoltà economiche tipiche del periodo, inizia giovanissimo a lavorare presso la bottega artistica del pittore e pubblicitario Fernando Ribaudo. Qui, cominciando dalle mansioni più umili, affronta una rigida gavetta. Col tempo collaborerà alla realizzazione di bozzetti per il cinema, arrivando a perfezionare disparate tecniche artistiche. Il primo periodo artistico di Sonaglia è ispirato dal Surrealismo di Dalì e dalla Metafisica ...

data inizio evento: 21/06/2014

Condividi:


“Il volto e la materia” Giacomo Sonaglia

Sarà il pittore romano Giacomo Sonaglia il prossimo artista ad esporre a Bibbiano presso L’Ottagono, la Galleria d’arte contemporanea del Comune. La personale inaugurerà sabato 7 giugno alle ore 18 con la presentazione del curatore Silvio Panini e la mostra – ad ingresso libero – sarà visitabile fino a domenica 29 giugno. Giacomo Sonaglia è nato a Roma il 19 giugno del 1950. E’ difficile definire il momento della sua vita che segna il suo incontro con l’arte, ed interrogato risponde: “lo faccio da quando ho memoria”. Dopo l’istruzione dell’obbligo, spinto da difficoltà economiche tipiche del periodo, inizia giovanissimo a lavorare presso la bottega artistica del pittore e pubblicitario Fernando Ribaudo. Qui, cominciando dalle mansioni più umili, affronta una rigida gavetta. Col tempo collaborerà alla realizzazione di bozzetti per il cinema, arrivando a perfezionare disparate tecniche artistiche. Il primo periodo artistico di Sonaglia è ispirato dal Surrealismo di Dalì e dalla Metafisica ...

data inizio evento: 14/06/2014

Condividi:


Per filo e per sogno

Continua la rassegna espositiva dell’Ottagono, la Galleria d’arte contemporanea del Comune di Bibbiano. La programmazione dell’anno in corso, iniziata con le delicate opere a matita di Cristina Iotti, prosegue al femminile con l’artista Donatella Violi. Donatella Violi, nasce a Ovada, si trasferisce a Milano, poi a Reggio Emilia. La sua formazione artistica inizia da giovanissima e il colore diventa il tramite per un suo personalissimo linguaggio con il mondo che osserva e riproduce, fissando la sua attenzione soprattutto sull’utilizzo di un personalissimo ‘alfabeto dei colori ’. L’artista trae ispirazione da un’ampia gamma di artisti, che vanno dai fiamminghi olandesi alle luci di J.M. Turner, attraversando le composizioni e il colore di Klee, Rothko, fino all’espressionismo astratto dell’artista statunitense Robert Rauschenberg. Dopo i primi tempi dedicati all’esperienza figurativa, negli anni ’90 Donatella si avvicina all’Informale a seguito dell’influenza del maestro ...

data inizio evento: 22/02/2014

Condividi:


Per filo e per sogno

Continua la rassegna espositiva dell’Ottagono, la Galleria d’arte contemporanea del Comune di Bibbiano. La programmazione dell’anno in corso, iniziata con le delicate opere a matita di Cristina Iotti, prosegue al femminile con l’artista Donatella Violi. Donatella Violi, nasce a Ovada, si trasferisce a Milano, poi a Reggio Emilia. La sua formazione artistica inizia da giovanissima e il colore diventa il tramite per un suo personalissimo linguaggio con il mondo che osserva e riproduce, fissando la sua attenzione soprattutto sull’utilizzo di un personalissimo ‘alfabeto dei colori ’. L’artista trae ispirazione da un’ampia gamma di artisti, che vanno dai fiamminghi olandesi alle luci di J.M. Turner, attraversando le composizioni e il colore di Klee, Rothko, fino all’espressionismo astratto dell’artista statunitense Robert Rauschenberg. Dopo i primi tempi dedicati all’esperienza figurativa, negli anni ’90 Donatella si avvicina all’Informale a seguito dell’influenza del maestro ...

data inizio evento: 15/02/2014

Condividi:


Per filo e per sogno

Continua la rassegna espositiva dell’Ottagono, la Galleria d’arte contemporanea del Comune di Bibbiano. La programmazione dell’anno in corso, iniziata con le delicate opere a matita di Cristina Iotti, prosegue al femminile con l’artista Donatella Violi. Donatella Violi, nasce a Ovada, si trasferisce a Milano, poi a Reggio Emilia. La sua formazione artistica inizia da giovanissima e il colore diventa il tramite per un suo personalissimo linguaggio con il mondo che osserva e riproduce, fissando la sua attenzione soprattutto sull’utilizzo di un personalissimo ‘alfabeto dei colori ’. L’artista trae ispirazione da un’ampia gamma di artisti, che vanno dai fiamminghi olandesi alle luci di J.M. Turner, attraversando le composizioni e il colore di Klee, Rothko, fino all’espressionismo astratto dell’artista statunitense Robert Rauschenberg. Dopo i primi tempi dedicati all’esperienza figurativa, negli anni ’90 Donatella si avvicina all’Informale a seguito dell’influenza del maestro ...

data inizio evento: 08/02/2014

Condividi:


Per filo e per sogno

Continua la rassegna espositiva dell’Ottagono, la Galleria d’arte contemporanea del Comune di Bibbiano. La programmazione dell’anno in corso, iniziata con le delicate opere a matita di Cristina Iotti, prosegue al femminile con l’artista Donatella Violi. Donatella Violi, nasce a Ovada, si trasferisce a Milano, poi a Reggio Emilia. La sua formazione artistica inizia da giovanissima e il colore diventa il tramite per un suo personalissimo linguaggio con il mondo che osserva e riproduce, fissando la sua attenzione soprattutto sull’utilizzo di un personalissimo ‘alfabeto dei colori ’. L’artista trae ispirazione da un’ampia gamma di artisti, che vanno dai fiamminghi olandesi alle luci di J.M. Turner, attraversando le composizioni e il colore di Klee, Rothko, fino all’espressionismo astratto dell’artista statunitense Robert Rauschenberg. Dopo i primi tempi dedicati all’esperienza figurativa, negli anni ’90 Donatella si avvicina all’Informale a seguito dell’influenza del maestro ...

data inizio evento: 02/02/2014

Condividi:


Per filo e per sogno

Continua la rassegna espositiva dell’Ottagono, la Galleria d’arte contemporanea del Comune di Bibbiano. La programmazione dell’anno in corso, iniziata con le delicate opere a matita di Cristina Iotti, prosegue al femminile con l’artista Donatella Violi. La personale dal titolo “Per filo e per sogno” inaugura sabato 1 febbraio alle ore 17,00, alla presenza dell’artista, con la presentazione di Antonio Petrucci

data inizio evento: 01/02/2014

Condividi:


“L’armonia nel disegno” di Cristina Iotti

Continua la rassegna espositiva dell’Ottagono, la Galleria d’arte contemporanea del Comune di Bibbiano. Dopo le pittosculture di Lorenzo Criscuoli, la sala ottagonale inaugura la stagione del programma espositivo in questo nuovo anno con i disegni raffinati di Cristina Iotti nella personale “L’armonia nel disegno”. L’inaugurazione è prevista sabato 4 gennaio alle ore 17,00, alla presenza dell’artista, con la presentazione del curatore Silvio Panini. Cristina Iotti si diploma nel 1987 in Illustrazione al Corso superiore triennale dell’Istituto Europeo di Design (IED) di Milano. Dal 2002 si dedica esclusivamente alla pittura e al disegno e da allora espone regolarmente in mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Crea raffinati disegni ricchi di femminilità utilizzando semplici matite colorate. Le sue solitarie figure di donne sono tratte dalla quotidianità, poetiche ed enigmatiche nella loro elegante immobilità, protagoniste di una intima narrazione che dà voce alle ...

data inizio evento: 25/01/2014

Condividi:


“L’armonia nel disegno” di Cristina Iotti

Continua la rassegna espositiva dell’Ottagono, la Galleria d’arte contemporanea del Comune di Bibbiano. Dopo le pittosculture di Lorenzo Criscuoli, la sala ottagonale inaugura la stagione del programma espositivo in questo nuovo anno con i disegni raffinati di Cristina Iotti nella personale “L’armonia nel disegno”. L’inaugurazione è prevista sabato 4 gennaio alle ore 17,00, alla presenza dell’artista, con la presentazione del curatore Silvio Panini. Cristina Iotti si diploma nel 1987 in Illustrazione al Corso superiore triennale dell’Istituto Europeo di Design (IED) di Milano. Dal 2002 si dedica esclusivamente alla pittura e al disegno e da allora espone regolarmente in mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Crea raffinati disegni ricchi di femminilità utilizzando semplici matite colorate. Le sue solitarie figure di donne sono tratte dalla quotidianità, poetiche ed enigmatiche nella loro elegante immobilità, protagoniste di una intima narrazione che dà voce alle ...

data inizio evento: 18/01/2014

Condividi:


“L’armonia nel disegno” di Cristina Iotti

Continua la rassegna espositiva dell’Ottagono, la Galleria d’arte contemporanea del Comune di Bibbiano. Dopo le pittosculture di Lorenzo Criscuoli, la sala ottagonale inaugura la stagione del programma espositivo in questo nuovo anno con i disegni raffinati di Cristina Iotti nella personale “L’armonia nel disegno”. L’inaugurazione è prevista sabato 4 gennaio alle ore 17,00, alla presenza dell’artista, con la presentazione del curatore Silvio Panini. Cristina Iotti si diploma nel 1987 in Illustrazione al Corso superiore triennale dell’Istituto Europeo di Design (IED) di Milano. Dal 2002 si dedica esclusivamente alla pittura e al disegno e da allora espone regolarmente in mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Crea raffinati disegni ricchi di femminilità utilizzando semplici matite colorate. Le sue solitarie figure di donne sono tratte dalla quotidianità, poetiche ed enigmatiche nella loro elegante immobilità, protagoniste di una intima narrazione che dà voce alle ...

data inizio evento: 11/01/2014

Condividi:


“L’armonia nel disegno” di Cristina Iotti

Continua la rassegna espositiva dell’Ottagono, la Galleria d’arte contemporanea del Comune di Bibbiano. Dopo le pittosculture di Lorenzo Criscuoli, la sala ottagonale inaugura la stagione del programma espositivo in questo nuovo anno con i disegni raffinati di Cristina Iotti nella personale “L’armonia nel disegno”. L’inaugurazione è prevista sabato 4 gennaio alle ore 17,00, alla presenza dell’artista, con la presentazione del curatore Silvio Panini. Cristina Iotti si diploma nel 1987 in Illustrazione al Corso superiore triennale dell’Istituto Europeo di Design (IED) di Milano. Dal 2002 si dedica esclusivamente alla pittura e al disegno e da allora espone regolarmente in mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Crea raffinati disegni ricchi di femminilità utilizzando semplici matite colorate. Le sue solitarie figure di donne sono tratte dalla quotidianità, poetiche ed enigmatiche nella loro elegante immobilità, protagoniste di una intima narrazione che dà voce alle ...

data inizio evento: 04/01/2014

Condividi:


“Stanze animate” di Lorenzo Criscuoli

Continua la rassegna espositiva dell’Ottagono, la Galleria d’arte contemporanea del Comune di Bibbiano. Lla sala ottagonale si riempie di magia e poesia con le “Stanze animate” di Lorenzo Criscuoli, artista e grafico pubblicitario. Criscuoli, spiega Berti, si serve di vecchi pezzi di legno (legno da imballaggio, telai di finestre) per costruire le sue scatole magiche così che queste diventano cornice, sipario, palcoscenico, fondali dipinti dei suoi teatrini illustrati con la magica ingenuità del bambino: cieli, mari, paesi, firmamenti, planetari, bestiari, skyline di improbabili città . Sul proscenio ci sono piccoli, “grotteschi”, attori di terracotta, enigmatiche creature che raccontano la propria fiaba arcana di gnomi e di maschere. E ci sono gli animali, interpreti di rivisitate favole di un Esopo moderno. L’invito è quello di guardare oltre la realtà che appare, oltre il luogo e il tempo nostri, perché nel mondo delle apparenze niente è come sembra; oppure, tanto per parafrasare ...

data inizio evento: 28/12/2013

Condividi:


“Stanze animate” di Lorenzo Criscuoli

Continua la rassegna espositiva dell’Ottagono, la Galleria d’arte contemporanea del Comune di Bibbiano. Lla sala ottagonale si riempie di magia e poesia con le “Stanze animate” di Lorenzo Criscuoli, artista e grafico pubblicitario. Criscuoli, spiega Berti, si serve di vecchi pezzi di legno (legno da imballaggio, telai di finestre) per costruire le sue scatole magiche così che queste diventano cornice, sipario, palcoscenico, fondali dipinti dei suoi teatrini illustrati con la magica ingenuità del bambino: cieli, mari, paesi, firmamenti, planetari, bestiari, skyline di improbabili città . Sul proscenio ci sono piccoli, “grotteschi”, attori di terracotta, enigmatiche creature che raccontano la propria fiaba arcana di gnomi e di maschere. E ci sono gli animali, interpreti di rivisitate favole di un Esopo moderno. L’invito è quello di guardare oltre la realtà che appare, oltre il luogo e il tempo nostri, perché nel mondo delle apparenze niente è come sembra; oppure, tanto per parafrasare ...

data inizio evento: 08/12/2013

Condividi:


 
PAGINE : inizio «  1 2 3 4    » fine
Comune di
Bibbiano
Indirizzo: Piazza Damiano Chiesa, 2 - 42021 Bibbiano (RE)
telefono: 0522.253211 fax: 0522.882354 P.Iva: 00452960354
Posta elettronica certificata (PEC) bibbiano@cert.provincia.re.it e-mail: urp@comune.bibbiano.re.it

Portale internet realizzato da Progetti di Impresa srl © 2014