Benvenuto nella Rete Civica del Comune di Bibbiano(RE) - clicca per andare alla home page
motore di ricerca

Il Comune

Sindaco, Giunta, Consiglio ...e altre informazioni. Entra in:  Il Comune

Il Territorio

Informazioni sul territorio di Bibbiano Entra in:  Il Territorio

Servizi Online

MODULISTICA, sportelli informativi, casa, ambiente, tributi, sport, territorio... Entra in:  Servizi Online

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

APPROVATO IL NUOVO DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO - MISURE ANTI COVID

notizia pubblicata in data : domenica 25 ottobre 2020

NEWS: Il Governo ha approvato il nuovo DPCM del 24/10/2020

 

VISUALIZZA IL DPCM DEL 24/10/2020

visualizza il documento di sintesi del DPCM DEL 24/10/2020

 

 

 

 

PRECEDENTI DECRETI

DPCM 18/10/2020

VISUALIZZA IL DPCM DEL 18/10/2020

VISUALIZZA GLI ALLEGATI

 

BREVE SINTESI

Le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) sono consentite dalle ore 5:00 sino alle ore 24:00 con consumo al tavolo, e con un massimo di sei persone per tavolo; in assenza di consumo al tavolo l’orario di chiusura dovrà essere anticipato alle ore 18:00.


➡️ Resta sempre consentita la ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l'attività di confezionamento che di trasporto, nonché, fino alle ore 24, la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze.


➡️  È fatto obbligo per gli esercenti di esporre all’ingresso del locale un cartello che riporti il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente nel locale medesimo.


➡️ Restano comunque sospese le attività che abbiano luogo in sale da ballo e discoteche e locali assimilati, all'aperto o al chiuso. Sono vietate le feste nei luoghi al chiuso e all’aperto.


➡️ Le feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose sono consentite con la partecipazione massima di 30 persone, fermo il rispetto dei protocolli e delle linee guida vigenti.


➡️ Con riguardo alle abitazioni private, è fortemente raccomandato di evitare feste, nonché di evitare di ricevere persone non conviventi di numero superiore a sei.
➡️ Sono vietate le sagre e le fiere di comunità. Restano consentite le manifestazioni fieristiche di carattere nazionale e internazionale.


➡️ Sono sospese tutte le attività convegnistiche o congressuali, ad eccezione di quelle che si svolgono con modalità a distanza.


➡️ L’attività sportiva dilettantistica di base, le scuole e l’attività formativa di avviamento relative agli sport di contatto sono consentite solo in forma individuale e non sono consentite gare e competizioni. Sono altresì sospese tutte le gare, le competizioni e le attività connesse agli sport di contatto aventi carattere ludico-amatoriale.


➡️ Nell’ambito delle pubbliche amministrazioni le riunioni si svolgono in modalità a distanza, salvo la sussistenza di motivate ragioni; è fortemente raccomandato svolgere anche le riunioni private in modalità a distanza.


➡️ Fermo restando che l’attività didattica ed educativa per il primo ciclo di istruzione e per i servizi educativi per l’infanzia continua a svolgersi in presenza, per contrastare la diffusione del contagio, le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado adottano forme flessibili nell’organizzazione dell’attività didattica, incrementando il ricorso alla didattica digitale integrata, che rimane complementare alla didattica in presenza, modulando ulteriormente la gestione degli orari di ingresso e di uscita degli alunni, anche attraverso l’eventuale utilizzo di turni pomeridiani e disponendo che l’ingresso non avvenga in ogni caso prima delle 9:00.


➡️  Le Università predispongono piani di organizzazione della didattica e delle attività curriculari in presenza e a distanza in funzione delle esigenze formative.
➡️ I sindaci possono disporre la chiusura al pubblico, dopo le ore 21,00, d

i vie o piazze nei centri urbani, dove si possono creare situazioni di assembramento, fatta salva la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private.

 sempre necessario rispettare il distanziamento di sicurezza interpersonale di almeno un metro e un'igiene accurata e costante delle mani;
- le persone che presentano febbre, infezioni alle vie respiratorie o altri sintomi devono rimanere presso il proprio domicilio;
- le persone sottoposte a quarantena non possono lasciare la propria abitazione

 

 

DPCM  del 13/10/2020

visualizza e scarica il PDF con tutte le nuove regole da seguire

visualizza e scarica gli allegati del DPCM 13/10/2020

 

Link alla pagina della presidenza del Consiglio dei Ministri

 

BREVE SINTESI DEL DPCM DEL 13 10 2020


OBBLIGO di portare sempre con sé la mascherina e di indossarla nei luoghi chiusi e nei luoghi all'aperto (tranne quando si è da soli e isolati)
Sono esclusi da questo obbligo:
- i bambini sotto ai sei anni di età
- soggetti che stanno svolgendo attività sportiva
- soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina


L’uso della mascherina è raccomandato anche all’interno delle abitazioni, in presenza di persone non conviventi.


Le attività dei servizi di ristorazione (bar/ristoranti/pub/gelaterie/pasticcerie) sono consentite fino alle 24.00, con consumo al tavolo.
Oltre le 21.00 è vietato consumare in piedi

 

 È consentito lo svolgimento di attività sportiva di base e di attività motoria nel rispetto delle norme di distanziamento e senza assembramento
❌ Sono vietate gare e attività per gli sport amatoriali di contatto. Gli sport di contatto agonistico sono consentiti alle associazioni professionistiche e dilettantistiche riconosciute dal CONI
🎭 Teatri e cinema sono aperti con posti a sedere assegnati e distanziati, per un massimo di 200 spettatori al chiuso e 1000 all'aperto
❌ Sono sospese tutte le attività in sale da ballo, discoteche e locali assimilati
❌ Sono vietate le feste al chiuso e all’aperto. È fortemente raccomandato non ricevere in casa più di 6 persone non conviventi

L’attività di centri benessere, termali, culturali, sociali è consentita nel rispetto dei protocolli regionali


L’accesso alle RSA e similari strutture di ospitalità è limitato ai casi indicati dalla direzione sanitaria della struttura


Per le disposizioni in materia di viaggi da e per l’estero, consulta il testo integrale agli artt 4- 5 – 6

 

⚠️ Le disposizioni del presente decreto saranno in vigore dal 14 ottobre 2020 al 13 novembre 2020.

 Si ricorda inoltre che:
- è sempre necessario rispettare il distanziamento di sicurezza interpersonale di almeno un metro e un'igiene accurata e costante delle mani;
- le persone che presentano febbre, infezioni alle vie respiratorie o altri sintomi devono rimanere presso il proprio domicilio;
- le persone sottoposte a quarantena non possono lasciare la propria abitazione

 

 

ORDINANZE REGIONALI

 

ORDINANZA N.195 DEL 17 OTTOBRE 2020

Calendario Eventi
<< ottobre 2020 <<
L M M G V S D
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
             
Comune di
Bibbiano
Indirizzo: Piazza Damiano Chiesa, 2 - 42021 Bibbiano (RE)
telefono: 0522.253211 fax: 0522.882354 P.Iva: 00452960354
Posta elettronica certificata (PEC) bibbiano@cert.provincia.re.it e-mail: urp@comune.bibbiano.re.it
IBAN Tesoreria Comunale IT96S0200866160000104699008
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa srl © 2014